amazonian

La collezione 2021 è dedicata ai territori dell’Amazzonia, paradiso naturale che rischia di sparire ogni giorno davanti ai nostri occhi, sottraendoci un patrimonio culturale e naturalistico unico. Vogliamo celebrare le bellezze di questi territori, per questo i nomi dei pattern sono dedicati a loro: Iny raffigura I profili di una delle etnie più antiche tra gli indios, volti e sguardi si fondono con fiori e colibrì, a sottolineare l’unione profonda di queste tribù con la natura. Mico è il nome dato a uno degli ultimi lemuri scoperti in Amazzonia solo un anno fa, e ci ricorda, attraverso una foresta turchese popolata da meravigliose creature, quanto ci sia ancora da conoscere e tutelare in questo paradiso terrestre. Tefe ci porta alla scoperta di una riserva naturale raggiungibile solo tramite il rio delle Amazzoni, qui pappagalli multicolore e giaguari popolano questi territori vergini in perfetta simbiosi. Inga raffigura i fiori dell’albero sacro delle popolazioni autoctone, questa pianta infatti rappresenta una nuova frontiera per combattere la deforestazione e gli incendi grazie alle sue capacità di crescita e resistenza, è definita la “pianta dei miracoli”.

amazonian

La collezione 2021 è dedicata ai territori dell’Amazzonia, paradiso naturale che rischia di sparire ogni giorno davanti ai nostri occhi, sottraendoci un patrimonio culturale e naturalistico unico. Vogliamo celebrare le bellezze di questi territori, per questo i nomi dei pattern sono dedicati a loro: Iny raffigura I profili di una delle etnie più antiche tra gli indios, volti e sguardi si fondono con fiori e colibrì, a sottolineare l’unione profonda di queste tribù con la natura. Mico è il nome dato a uno degli ultimi lemuri scoperti in Amazzonia solo un anno fa, e ci ricorda, attraverso una foresta turchese popolata da meravigliose creature, quanto ci sia ancora da conoscere e tutelare in questo paradiso terrestre. Tefe ci porta alla scoperta di una riserva naturale raggiungibile solo tramite il rio delle Amazzoni, qui pappagalli multicolore e giaguari popolano questi territori vergini in perfetta simbiosi. Inga raffigura i fiori dell’albero sacro delle popolazioni autoctone, questa pianta infatti rappresenta una nuova frontiera per combattere la deforestazione e gli incendi grazie alle sue capacità di crescita e resistenza, è definita la “pianta dei miracoli”.